Il Progetto

Siamo un’organizzazione autonoma no-profit per l’aiuto ai bambini trovatisi in circostanze difficili della vita “Bol’nichnye Klouny” (“I Clown dell’Ospedale”) oppure in forma abbreviata:
ANO “Bol’nichnye Klouny” (“I Clown dell’Ospedale”).

Больничные клоуны

Noi favoriamo la riabilitazione dei bambini degenti in ospedale. Li aiutiamo con la clownterapia, la terapia dell’arte e la terapia dei giochi: non con i farmaci, ma con la creazione di emozioni positive.

Perché la clownterapia è davvero così importante?
Un bambino, caricato con energia, irradia forza, mostra interesse verso il mondo circostante, verso il gioco; egli è meno predisposto alle sofferenze dovute al dolore. E’ una cosa assolutamente necessaria durante la riabilitazione dei piccoli pazienti, quando c’è bisogno di sostenere e aumentare costantemente la motivazione di un bambino per favorire la cura e la lotta contro malattia.
L’esperienza mondiale da 25 anni in materia della clownterapia ha provato l’efficacia della sua influenza sulla situazione psico-emotiva della gente gravemente ammalata. I clown dell’ospedale sono già attivi negli ospedali in Canada, Francia, Israele, Stati Uniti d’America e Brasile. Gli alievi delle scuole di clown in questi Paesi lavorano con successo insieme al personale medico degli ospedali.

La clownterapia in Russia.
In Russia l’attività dei clown dell’ospedale è approvata e sostenuta dalle istituzioni mediche
quali:
● A Mosca e nella Regione di Mosca (Podmoskov’e):
○ Ospedale Pediatrico Russo del Ministero della Salute della Federazione Russa;
○ RONZ (Centro Scientifico Oncologico Russo “Blokhin”) dell’Accademia Russa
delle Scienze Mediche;
○ Istituto di Ricerca Scientifica di Neurochirurgia “Burdenko”;
○ Centro Clinico Federale di Ricerca sull’Oncologia, Ematologia e Immunologia
pediatrica “Dmitry Rogachev” del Ministero della Salute;
○ Ospedale Pediatrico Cittadino “Morozov”;
○ Ospedale Pediatrico Cittadino “G.M. Speransky”;
○ Centro Regionale Oncologico a Balashikha;
● A San Pietroburgo:
○ Istituto di Ematologia e Transplantologia Pediatrica “R.M. Gorbacheva”;
○ Ospedale Pediatrico Cittadino n. 31,
○ Ospedale Pediatrico Cittadino n. 1;
● Ospedale pediatrico Russo a Kazan’;
● A Rostov sul Don:
○ Ospedale Regionale n. 1;
○ Divisione di Oncologia Pediatrica dell’Istituto di Ricerca Scientifica di Oncologia
di Rostov sul Don;
● Ospedale pediatrico Regionale a Orel.

In tutte queste istituzioni mediche svolgiamo attività professionale periodica.

Le direzioni principale della nostra attività
Noi forniamo:
● Assistenza professionale periodica negli ospedali e hospice ai bambini gravemente
ammalati e ai loro genitori;
● Assistenza per favorire la socializzazione ed armonizzazione dei bambini orfani in
orfanotrofi e ospedali psichiatrici pediatrici;
● Sostegno alla riabilitazione dei bambini che si sono venuti a trovare in circostanze difficili della vita a seguito di situazioni d’emergenza.

I clown dell’ospedale della nostra organizzazione sono attori professionisti, registi e musicisti, nonché, salvo rari casi, persone di altre professioni artistiche. Ad oggi il nostro collettivo già conta 50 persone le quali periodicamente, 1–2 volte alla settimana visitano i bambini negli ospedali di Mosca, di San Pietroburgo, di Kazan’, di Rostov sul Don e di Orel.

Inoltre insegniamo la clownterapia ai gruppi di promozione provenienti da altre regioni della
Russia e dei Paesi dell’ex URSS. Il direttore artistico dell’organizzazione Konstantin Sedov ha la più grande esperienza di lavoro da clown dell’ospedale in Russia — 7 anni. Durante il suo periodo di lavoro Konstantin ha addestrato gli studenti di dieci scuole di clown ospedalieri, e ha effettuato le sue master class per i colleghi nelle città come Tomsk, Kemerovo, Krivoy Rog (Ucraina).



Яндекс.Метрика